Valorizzare la Propria Immagine in Relazione al Ruolo Aziendale

La coerenza tra l'essere e l'apparire

Insegnare al nostro corpo a comunicare

L’immagine del nostro corpo non è statica ma in costante divenire; essa è un insieme di corporatura, presenza, portamento, atteggiamento e interiorità. Alcuni di noi hanno più immagini, a volte anche molto contrastanti fra di loro. Può essere conveniente conoscerle e svilupparle, analizzando con lucidità punti di forza e di debolezza, fisici e caratteriali.  Il seminario offre la possibilità, grazie all’uso delle tecniche artistiche, di sviluppare talento e abilità delle persone all’interno dell’organizzazione.

 

Obiettivi

  • Migliorare la capacità di comunicare la propria immagine sia verso l’esterno che verso se stessi
  • Analizzare le diverse situazioni al fine di individuare le modalità più efficaci in relazione al proprio stile
  • Sviluppare tecniche finalizzate al miglioramento del proprio modo di apparire, a partire dall’idea che una persona ha di se stessa in confronto alle aspettative che suscita negli altri.

 

A chi è rivolto

Tutti coloro che hanno bisogno di studiare la propria immagine, per poterne verificare e migliorare l’efficacia nel contesto lavorativo e nelle relazioni che esso comporta.

 

Argomenti trattati

Il parallelo tra mondo aziendale e mondo dello spettacolo

Il mondo dello spettacolo utilizza strumenti operativi e modalità didattiche che liberano la natura individuale, lasciando spazio alle potenti e immediate forze dell’intuizione, allontanano dal pensiero razionale e inducono quello creativo, offrendo validi strumenti di autoconoscenza. Nel mondo aziendale odierno questi elementi sono in grado di fare la differenza nella qualità delle performance messe in atto.

Scomporre il corpo allo scopo di valorizzarlo

Il seminario prevede un intenso lavoro di analisi sull’impatto della persona nei rapporti con gli altri. Il corpo verrà scomposto in modo da valutarne le singole parti, ponendo particolare attenzione allo sguardo – canale privilegiato della comunicazione –

 

Il Programma del Corso “Valorizzare la Propria Immagine in Relazione al Ruolo Aziendale”

Compilazione schede: punti di forza, aree di miglioramento

Presentazione al gruppo

La prima impressione

  • La confidenza, la distanza
  • La simpatia, l’antipatia
  • La timidezza, l’esibizionismo
  • La difficoltà a cambiare la prima impressione che gli altri si fanno di noi

Analisi dei ruoli

  • La maschera e il volto vero
  • L’immagine che il ruolo esige
  • Elementi trasversali a tutti i ruoli
  • Le immagini contrastanti

Esercizi di scomposizione del corpo e valorizzazione di ogni parte

  • L’importanza dello sguardo
  • L’importanza della camminata
  • La respirazione
  • La voce
  • La gesticolazione
  • I tic

Il corpo nel suo insieme

  • Le emozioni
  • Lo spazio
  • Le pause
  • L’equilibrio
  • Il ritmo espressivo
  • La concentrazione
  • La chiarezza
  • La sicurezza

Esercitazioni di gruppo sulle relazioni tra i ruoli

  • L’immagine statica, l’immagine in movimento
  • L’impatto che una persona ha in un rapporto a due, in un piccolo gruppo, di fronte a una platea

Esercitazione personale sul proprio ruolo

  • Corporatura, presenza, portamento, atteggiamento, interiorità
  • Verifica dell’efficacia
  • Il look più idoneo
  • Aggiustamenti e correzioni

Simulazione in video

LA METODOLOGIA DIDATTICA

Il seminario fa parte delle proposte della linea CHE SPETTACOLO!

Una linea di prodotti formativi che si avvale delle tecniche artistiche per sviluppare il talento e le abilità delle persone all’interno del loro ruolo organizzativo.

Il mondo della spettacolo utilizza infatti strumenti operativi e modalità didattiche che liberano la natura individuale, lasciano spazio alle potenti e immediate forze dell’intuizione, allontanano dal pensiero razionale e introducono prepotentemente quello creativo, offrendo validi strumenti di autoconoscenza. Nel mondo aziendale odierno questi elementi sono in grado di fare la differenza nella qualità delle performance messe in atto.

Questo seminario prevede un intenso lavoro di analisi sull’impatto della persona nei rapporti a due, in piccoli e grandi gruppi. Il corpo verrà scomposto in modo da valutarne le singole parti, ponendo particolare attenzione allo sguardo, canale privilegiato della comunicazione.

 

Edizioni Corso ID 381

SEDE DAL DAL
Milano 29/09/2016 30/09/2016
Milano 24/11/2016 25/11/2016
Milano 06/02/2017 07/02/2017
Milano 25/05/2017 26/05/2017
Milano 12/10/2017 13/10/2017
Milano 30/11/2017 01/12/2017


Contattaci se hai bisogno di Informazioni

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

ID del Corso (richiesto)

Azienda

Il Tuo Numero Telefonico (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30/06/2003 n°196

Iscrivimi alla newsletter

 

Informazioni sul Corso
  • Id del Corso:381
  • Costo:€ 1315 (+IVA)
  • Documentazione:Pdf Corso
  • Giorni:2
  • Timings:dalle 9.30 alle 17.30

Corsi Correlati

Insegnare al nostro corpo a comunicare

L’immagine del nostro corpo non è statica ma in costante divenire; essa è un insieme di corporatura, presenza, portamento, atteggiamento e interiorità. Alcuni di noi hanno più immagini, a volte anche molto contrastanti fra di loro. Può essere conveniente conoscerle e svilupparle, analizzando con lucidità punti di forza e di debolezza, fisici e caratteriali.  Il seminario offre la possibilità, grazie all’uso delle tecniche artistiche, di sviluppare talento e abilità delle persone all’interno dell’organizzazione.

Il parallelo tra mondo aziendale e mondo dello spettacolo

Il mondo dello spettacolo utilizza strumenti operativi e modalità didattiche che liberano la natura individuale, lasciando spazio alle potenti e immediate forze dell’intuizione, allontanano dal pensiero razionale e inducono quello creativo, offrendo validi strumenti di autoconoscenza. Nel mondo aziendale odierno questi elementi sono in grado di fare la differenza nella qualità delle performance messe in atto.

Scomporre il corpo allo scopo di valorizzarlo

Il seminario prevede un intenso lavoro di analisi sull’impatto della persona nei rapporti con gli altri. Il corpo verrà scomposto in modo da valutarne le singole parti, ponendo particolare attenzione allo sguardo – canale privilegiato della comunicazione –

Informazioni sul Corso