Selezionare con la PNL

Il processo di selezione secondo le strategie della PNL

La PNL applicata alla selezione

La programmazione neuro linguistica, insieme di tecniche e modelli di comunicazione e strumenti per il cambiamento, consente di stabilire rapporti profondi con le persone entrando in sintonia con loro e comprendendone le motivazioni più profonde. Alcune tecniche di PNL si possono applicare con efficacia alla conduzione di colloqui di selezione, in quanto consentono di approfondire aree d’indagine quali la motivazione e la proattività.

 

Obiettivi

  • Fornire una chiave di lettura del colloquio di selezione attraverso l’utilizzo della PNL
  • Trasferire un modello operativo basato sul modellamento, sulla calibrazione e sul linguaggio di precisione
  • Ripercorrere il processo di selezione secondo le strategie apprese.

 

A chi è rivolto

Responsabili della gestione delle risorse umane; tutti coloro che si occupano di selezione del personale.

 

Argomenti trattati

Le qualità del buon intervistatore

1. Stabilire comunicazione/interazione; 2. Usare le parole e la mappa del mondo dell’altro; 3. Mantenere attenzione e concentrazione per tutta l’intervista; 4. Autocontrollo; 5.  Saper distinguere il dettaglio importante dal trascurabile; 6. Saper riconoscere i segnali emotivi; 7. Gestire in modo flessibile l’intervista; 8. Preparare ambiente e materiale; 9. Lasciare nell’intervistato un’impressione positiva, 10. Usare come metodo apertura e chiusura dell’intervista.

L’uso della PNL nell’intervista

Vedremo come condurre l’intervista e il feedback secondo il modello della PNL, impareremo a riconoscere i filtri selettivi con cui le persone costruiscono la percezione della realtà, le tecniche di allineamento del linguaggio , come identificare e ricercare i valori del candidato attraverso la scala dei livelli logici della comunicazione.

 

Il Programma del Corso “Selezionare con la PNL”

Presentazione della PNL

  • Uno strumento efficace per il cambiamento
  • Consapevolezza e comportamento
  • I limiti e l’apprendimento creativo per superarli

Le competenze dell’intervistatore

  • Analisi e individuazione delle diverse strategie d’intervista

I sistemi rappresentazionali

Modello PNL e struttura della mappa

  • Allargare i propri confini

Che profilo ricercare?

  • Metodi per identificare le persone giuste
  • Creare profili precisi

Utilizzo di tecniche di allineamento tra selezionatori

  • Dal linguaggio spontaneo al linguaggio di precisione
  • Il metamodello

Come identificare e ricercare i valori del candidato

  • Scala dei livelli logici della comunicazione

Riconoscere la propria strategia d’intervista

  • I modelli linguistici più efficaci

Il colloquio

  • Intervista e feedback secondo il modello della PNL

I metaprogrammi

  • Riconoscere i filtri selettivi con cui le persone costruiscono la percezione della realtà

Il seminario prevede esercitazioni attive e simulazioni

Edizioni Corso ID 410

SEDE DAL AL
Milano 09/05/2016 10/05/2016
Milano 26/09/2016 27/09/2016
Milano 17/11/2016 18/11/2016
Milano 06/02/2017 07/02/2017
Milano 15/05/2017 16/05/2017
Milano 02/10/2017 03/10/2017
Milano 23/11/2017 24/11/2017


Contattaci se hai bisogno di Informazioni

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

ID del Corso (richiesto)

Azienda

Il Tuo Numero Telefonico (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30/06/2003 n°196

Iscrivimi alla newsletter

 

Informazioni sul Corso
  • Id del Corso:410
  • Costo:€ 1315 (+IVA)
  • Documentazione:Pdf Corso
  • Giorni:2
  • Timings:dalle 9.30 alle 17.30

Corsi Correlati

La PNL applicata alla selezione

La programmazione neuro linguistica, insieme di tecniche e modelli di comunicazione e strumenti per il cambiamento, consente di stabilire rapporti profondi con le persone entrando in sintonia con loro e comprendendone le motivazioni più profonde. Alcune tecniche di PNL si possono applicare con efficacia alla conduzione di colloqui di selezione, in quanto consentono di approfondire aree d’indagine quali la motivazione e la proattività.

Le qualità del buon intervistatore

1. Stabilire comunicazione/interazione; 2. Usare le parole e la mappa del mondo dell’altro; 3. Mantenere attenzione e concentrazione per tutta l’intervista; 4. Autocontrollo; 5.  Saper distinguere il dettaglio importante dal trascurabile; 6. Saper riconoscere i segnali emotivi; 7. Gestire in modo flessibile l’intervista; 8. Preparare ambiente e materiale; 9. Lasciare nell’intervistato un’impressione positiva, 10. Usare come metodo apertura e chiusura dell’intervista.

L’uso della PNL nell’intervista

Vedremo come condurre l’intervista e il feedback secondo il modello della PNL, impareremo a riconoscere i filtri selettivi con cui le persone costruiscono la percezione della realtà, le tecniche di allineamento del linguaggio , come identificare e ricercare i valori del candidato attraverso la scala dei livelli logici della comunicazione.

Informazioni sul Corso