Presentazioni Efficaci

Ottimizza le tue presentazioni imparando a non cadere negli errori della comunicazione.

L’importanza della preparazione

A meno che non siate degli oratori nati l’improvvisazione non è una strategia da adottare per le vostre presentazioni.  Come in molti altri campi la vostra performance sarà tanto più di successo quanto più tempo spenderete a prepararla.

 

Obiettivi

  • Conoscere e approfondire le metodologie e le tecniche fondamentali per le presentazioni di lavoro
  • Sviluppare la capacità di esposizione senza cadere nelle trappole della comunicazione
  • Ottimizzare le proprie presentazioni

 

A chi è rivolto

Dirigenti, quadri, funzionari, formatori e professionisti di ogni settore direttamente interessati ad approfondire le tecniche di presentazione.

 

Argomenti trattati

Elementi da considerare nella preparazione

In primo luogo la padronanza dell’argomento che andrete a trattare, poi i vostri interlocutori, il tempo a disposizione, il percorso espositivo, gli strumenti di supporto.

La presentazione

Una volta “in scena” fate attenzione perché ogni parte di voi esprimerà qualcosa ed è bene che lo faccia in modo coordinato. Tono della voce, pause, comunicazione non verbale, utilizzo di visuals, sono solo alcuni degli elementi che dovrete imparare a dominare affinchè i vostri messaggi arrivino con successo.

 

Il Programma del Corso “Presentazioni Efficaci”

Il processo generale di comunicazione.

Definizione di presentazione e focalizzazione degli obiettivi

  • Far capire, far ricordare

Natura dei destinatari

  • La griglia di analisi del pubblico
  • Conoscenza relazionale e di argomento
  • Adeguamento della comunicazione

Scelta del percorso espositivo

  • Dal particolare al generale (metodo induttivo), dal generale al particolare (metodo deduttivo)

Identificazione degli argomenti e preparazione del testo

  • Elaborazione di dati e informazioni
  • Classificazione di argomenti e notizie
  • Organizzare la struttura del discorso
  • La centratura del testo

Il dimensionamento dell’intervento in relazione al tempo

  • Individuazione dei messaggi principali e secondari

Calibratura dei messaggi e scelta del linguaggio

  • Efficacia ed efficienza della comunicazione; il problema del gergo

Le barriere alla comunicazione

  • Barriere di tipo fisico e psichico

Apertura, sviluppo e conclusione

  • Utilizzo di battute, esempi, metafore

Strumenti di supporto

  • La costruzione e l’utilizzo di visuals

Realizzazione e utilità della scaletta

  • Realizzare slides di supporto

Principali variabili di public speaking

  • Il controllo della voce: volume, tono e pause; il significato dei termini
  • Lo stile di comportamento: la postura, la gestualità, il contatto visivo

Gestione del feedback

  • Saper rispondere a domande e osservazioni: l’ascolto attivo
  • Superare interruzioni e disturbi
  • Gestire le obiezioni

 

Edizioni Corso ID 245

SEDE DAL AL
Milano 21/04/2016 22/04/2016
Milano 23/06/2016 24/06/2016
Milano 03/11/2016 04/11/2016
Milano 30/01/2017 31/01/2017
Milano 25/05/2017 26/05/2017
Milano 02/11/2017 03/11/2017


Contattaci se hai bisogno di Informazioni

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

ID del Corso (richiesto)

Azienda

Il Tuo Numero Telefonico (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30/06/2003 n°196

Iscrivimi alla newsletter

 

Informazioni sul Corso
  • Id del Corso:245
  • Costo:€ 1315 (+IVA)
  • Documentazione:Pdf Corso
  • Giorni:2
  • Timings:dalle 9.30 alle 17.30

Corsi Correlati

L’importanza della preparazione

A meno che non siate degli oratori nati l’improvvisazione non è una strategia da adottare per le vostre presentazioni.  Come in molti altri campi la vostra performance sarà tanto più di successo quanto più tempo spenderete a prepararla.

Elementi da considerare nella preparazione

In primo luogo la padronanza dell’argomento che andrete a trattare, poi i vostri interlocutori, il tempo a disposizione, il percorso espositivo, gli strumenti di supporto.

La presentazione

Una volta “in scena” fate attenzione perché ogni parte di voi esprimerà qualcosa ed è bene che lo faccia in modo coordinato. Tono della voce, pause, comunicazione non verbale, utilizzo di visuals, sono solo alcuni degli elementi che dovrete imparare a dominare affinchè i vostri messaggi arrivino con successo.

Informazioni sul Corso