Lossless Simplicity: Progettare la Semplicità nelle Organizzazioni

Le imprese sono organismi sociali complessi che agiscono in un contesto complesso, dinamico e turbolento, in continuo cambiamento. Se la complessità è un elemento ineludibile, la complicazione indotta, che aggiunge complessità non necessaria alla complessità organizzativa intrinseca, può essere ridotta liberando risorse da impegnare in attività a più alto valore aggiunto.

 

Obiettivi

Lo scopo del seminario è proporre un approccio innovativo per aiutare le organizzazioni a individuare le cause della complicazione indotta e ridurre le ridondanze meno significative, mettere in atto iniziative per favorire la semplicità liberando risorse e creando nuovi e diversi spazi organizzativi.

Lossless Simplicity ovvero iniettare semplicità senza perdere valore.

 

A chi è rivolto

Imprenditori, direttori generali, manager responsabili di funzione che desiderano riconfigurare la propria organizzazione secondo i principi della semplicità.

 

Argomenti trattati

Strumenti e metodi per attuare in azienda iniziative volte alla semplificazione di processi, procedure, modalità operative.

 

Il Programma del Corso “Lossless Simplicity: Progettare la Semplicità nelle Organizzazioni”

Distinguere complessità organizzativa intrinseca e complicazione indotta

Troppi meeting senza decisioni, troppi report che nessuno legge, troppe informazioni senza il tempo per processarle, troppi stakeholder a cui rispondere che hanno differenti opinioni su ciò che deve essere fatto e su come deve essere fatto.

Comprendere come generare valore attraverso la semplicità

Le nuove sfide che devono affrontare le imprese (globalizzazione, tecnologie emergenti, richieste sempre più strutturate, solo per citarne alcune) richiedono una concentrazione straordinaria. La complicazione indotta distoglie l’attenzione in mille rivoli e brucia risorse. L’applicazione dei paradigmi della semplicità permette di liberare risorse da impiegare in attività a più alto valore aggiunto.

Analizzare le cause che determinano la complicazione indotta

Le cause principali che determinano la complicazione indotta sono normalmente da ricercare nell’espansione della struttura e dell’articolazione aziendale, nella crescita della gamma dei prodotti e dei servizi offerti, nei comportamenti manageriali, nell’evoluzione dei processi aziendali. Un’analisi strutturata permette di identificarne le cause nella propria organizzazione.

Determinare il perimetro dell’intervento: micro e macro interventi

La complicazione indotta, in mancanza di interventi, cresce fisiologicamente nell’organizzazione. Quindi, il perseguimento della semplicità organizzativa è un processo continuo che non si può limitare ad un unico intervento risolutivo. Detto ciò è comunque utile definire il perimetro di un primo intervento per ridurre il pregresso ed attivare percorsi virtuosi. Anche interventi a perimetro limitato possono portare a considerevoli miglioramenti nell’agire quotidiano all’insegna della semplicità.

Definire gli obiettivi quantitativi da conseguire

Prima di porre in atto un intervento di semplificazione è importante definire gli obiettivi che si desiderano perseguire. Tali obiettivi devono essere quantificati, sia per rendere possibile una misurazione del loro conseguimento, sia per stabilire una finalità condivisa per chi deve agire. L’obiettivo non è semplificare di per sè, ma ottenere un risultato dall’intero processo. Questo è un passaggio fondamentale.

Elaborare un programma attuativo attraverso il profilo della semplicità perseguibile

Il profilo della semplicità perseguibile è il modello che permette di strutturare un percorso di semplificazione realmente attuabile in azienda. Il profilo identifica le cause della complicazione indotta nella propria azienda e definisce cosa è necessario eliminare, cosa è importante ridurre, cosa deve essere incrementato, quali risorse sono rese disponibili grazie al percorso e come tali risorse devono essere impiegate.

Attuare il programma e verificare i risultati: come misurare gli output della semplicità

Attuare il programma significa entrare nell’operatività quotidiana introducendo in azienda una serie di cambiamenti dettati dalla semplicità perseguibile definita nel profilo. Se gli obiettivi da perseguire sono stati identificati e quantificati correttamente, misurare il loro conseguimento al completamento del percorso risulterà estremamente facile.

 

Edizioni Corso ID 2005

SEDE GIORNO
Milano 26/10/2016
Milano 22/02/2017
Milano 24/05/2017
Milano 25/10/2017


Contattaci se hai bisogno di Informazioni

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

ID del Corso (richiesto)

Azienda

Il Tuo Numero Telefonico (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30/06/2003 n°196

Iscrivimi alla newsletter

 

Informazioni sul Corso
  • Id del Corso:2005
  • Costo:€ 600 (+IVA)
  • Documentazione:Pdf Corso
  • Giorni:1
  • Timings:dalle 9.30 alle 17.30

Corsi Correlati