La Valutazione come Strumento di Valorizzazione delle Risorse

Valutare e dare il corretto feedback sono gli strumenti base per migliorare le performance individuali e creare valore in azienda

Posizione, prestazione, competenze e potenziale.

Tre punti fondamentali per impostare qualsiasi valutazione e piano di sviluppo.

Vedremo come concretizzare in responsabilità e attività gli obiettivi aziendali, come definire priorità e parametri di valutazione, come verificare il livello di prestazione e attuare azioni tese a migliorarla. Entreremo nel dettaglio delle tecniche per valutare il grado di competenza della persona che ricopre un determinato ruolo e per riconoscere i veri cavalli da corsa del nostro team.

 

Obiettivi

  • Fornire riferimenti teorici e pratici per muoversi con efficacia nell’area della valutazione dei collaboratori
  • Inquadrare la valutazione come un processo articolato in cui obiettivi e peculiarità degli interlocutori coinvolti necessitano di una coerenza con la cultura aziendale e con suoi obiettivi critici
  • Fornire esempi pratici e reali di case history con le quali confrontarsi e misurarsi

 

A chi è rivolto

Direttori del personale e responsabili dello sviluppo delle risorse umane, manager e responsabili di linea coinvolti nel processo di valutazione o interessati ai suoi meccanismi, direttori generali e imprenditori.

 

Argomenti trattati

La definizione degli obiettivi

Un’eccellente prestazione inizia da una corretta impostazione degli obiettivi da raggiungere e la delicatezza di tale fase necessita di metodologie e strumenti particolari e di capacità di coinvolgimento, motivazione e comunicazione uniche.

Il colloquio

Partendo dalla figura del valutatore entreremo nel vivo del colloquio imparando ad impostare uno schema di lavoro e ad evitare gli errori più frequenti.

 

Il Programma del Corso “La Valutazione come Strumento di Valorizzazione delle Risorse”

Psicologia della valutazione

  • Ricercare e rifiutare la valutazione
  • Valutare e non giudicare
  • Valutare il fare, non l’essere
  • Fatti, non interpretazioni

Gli obiettivi della valutazione

  • Azienda, valutatore e valutato: tre identità per un’unica destinazione
  • La valutazione come ponte tra il desiderato, il raggiunto, il raggiungibile
  • Obiettivi dell’azienda e dell’individuo: aree di connessione e sinergie
  • Identità e ruolo
  • Ruolo o ruoli: richiesto, atteso, effettivo, percepito, dichiarato, presunto

Valutazione e cultura aziendale

  • Valutazione come strumento per raggiungere il miglioramento continuo
  • Ruoli e responsabilità aziendali nei processi di valutazione
  • Il ruolo della comunicazione interna
  • Gli sponsor aziendali
  • La formazione dei valutatori
  • Quali sono le possibili reazioni

Valutazione della posizione di lavoro

  • Posizioni indipendenti dalle persone
  • Responsabilità, attività e limiti
  • Trasformare le mansioni in obiettivi aziendali
  • Usare scale metriche di valutazione delle attività
  • Il parametro complessità
  • Il parametro responsabilità
  • Le scale Likert

L’analisi della prestazione

  • Definire priorità e condividere obiettivi
  • Valutare il compito
  • Valutare il comportamento
  • Lo sviluppo delle competenze tecniche
  • Lo sviluppo delle competenze trasversali
  • I tempi di rilievo

L’analisi del potenziale

  • Key people e alti potenziali
  • La scommessa sul futuro
  • Individuare il potenziale
  • Metodi e strumenti di assessment
  • I piani di carriera
  • Job rotation come potenziale alla prova

Gli strumenti di controllo

  • La valutazione “a cascata”
  • La formazione dei valutatori
  • Metodi di valutazione on the job
  • Raccolta e feed back day to day
  • Il timing degli incontri istituzionali
  • Valutazione e incentivi

Case History: Profiles International

La figura del valutatore

  • Caratteristiche personali
  • Controllo dell’effetto alone
  • Gli strumenti di valutazione
  • Valutare ed essere valutato
  • Assertività ed empatia

La comunicazione nel processo di valutazione

  • Il ruolo della comunicazione interna
  • Coerenza e affidabilità
  • Il feedback efficace
  • La gestione del colloquio di valutazione
  • Tenere alta la motivazione

Gli incentivi

  • Quando associare valutazione e incentivi
  • Tipologie d’incentivi
  • Gli incentivi ad hoc
  • Incentivi di sviluppo personale
  • Incentivi che premiano l’eccellenza

Edizioni Corso ID 109

SEDE DAL AL
Milano 20/06/2016 21/06/2016
Milano 27/10/2016 28/10/2016
Milano 23/01/2017 24/01/2017
Milano 16/03/2017 17/03/2017
Milano 26/06/2017 27/06/2017
Milano 30/10/2017 31/10/2017


Contattaci se hai bisogno di Informazioni

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

ID del Corso (richiesto)

Azienda

Il Tuo Numero Telefonico (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30/06/2003 n°196

Iscrivimi alla newsletter

 

Informazioni sul Corso
  • Id del Corso:109
  • Costo:€ 1315 (+IVA)
  • Documentazione:Pdf Corso
  • Giorni:2
  • Timings:dalle 9.30 alle 17.30

Corsi Correlati

Posizione, prestazione, competenze e potenziale.

Tre punti fondamentali per impostare qualsiasi valutazione e piano di sviluppo.

Vedremo come concretizzare in responsabilità e attività gli obiettivi aziendali, come definire priorità e parametri di valutazione, come verificare il livello di prestazione e attuare azioni tese a migliorarla. Entreremo nel dettaglio delle tecniche per valutare il grado di competenza della persona che ricopre un determinato ruolo e per riconoscere i veri cavalli da corsa del nostro team.

La definizione degli obiettivi

Un’eccellente prestazione inizia da una corretta impostazione degli obiettivi da raggiungere e la delicatezza di tale fase necessita di metodologie e strumenti particolari e di capacità di coinvolgimento, motivazione e comunicazione uniche.

Il colloquio

Partendo dalla figura del valutatore entreremo nel vivo del colloquio imparando ad impostare uno schema di lavoro e ad evitare gli errori più frequenti.

Informazioni sul Corso