Il Bilancio d’Esercizio Secondo i Principi Contabili Internazionali IAS/IFRS

La nuova architettura del bilancio d’esercizio

La prima applicazione dei principi internazionali

Il corso intende fornire una conoscenza completa delle linee guida dei principi internazionali e delle differenze sostanziali con i principi nazionali, approfondendo i problemi operativi e organizzativi nonché la pianificazione della transizione.

 

Obiettivi

  • Fornire gli strumenti necessari per la comprensione e corretta applicazione dei principi contabili internazionali
  • Far acquisire, anche mediante esercitazioni e casi pratici, le tecniche, gli strumenti e i metodi essenziali per valutare e iscrivere correttamente in bilancio le singole voci in base agli IAS/IFRS
  • Far acquisire ai partecipanti la giusta padronanza dei principi IAS/IFRS grazie ad esercitazioni e casi pratici

 

A chi è rivolto

Responsabili e personale addetto alla redazione del bilancio d’esercizio.

 

Argomenti trattati

Analisi e applicazione dei principi IAS

Durante il corso si affronteranno in dettaglio tutte le voci di bilancio al fine di fornire una panoramica completa di come trattarle in relazione ai principi IAS.

La presentazione del bilancio IAS e la predisposizione del rendiconto finanziario

In forma pratica verranno proposti gli schemi di stato patrimoniale e conto economico, gli altri documenti informativi e gli allegati. Vedremo inoltre il rendiconto finanziario per una corretta classificazione dei flussi finanziari.

L’impatto fiscale degli IAS

Affronteremo le particolarità delle disposizioni fiscali per i soggetti IAS, le conseguenze nel calcolo di IRES e IRAP e i relativi problemi applicativi, vedremo come calcolare le imposte anticipate e differite.

 

Il Programma del Corso “Il Bilancio d’Esercizio Secondo i Principi Contabili Internazionali IAS/IFRS”

Quadro normativo

  • La normativa di riferimento
  • Il ruolo dell’OIC in Italia
  • IAS e armonizzazione contabile
  • I soggetti e i tempi della prima applicazione

La prima applicazione dei principi internazionali

  • Problemi operativi e organizzativi
  • Pianificazione della transizione
  • I principi guida dei principi internazionali e le principali differenze con i principi nazionali
  • Stato patrimoniale di apertura

Analisi e applicazione dei principi IAS

  • Attività immateriali: valutazione, ammortamento, transizione, informativa di bilancio
  • Attività materiali: valutazione, ammortamento, transizione, informativa di bilancio
  • Impairment test: ambito e modalità di applicazione
  • Leasing: definizione, contabilizzazione da parte del locatario e locatore, transizione, informativa di bilancio
  • Partecipazioni di controllo e di collegamento
  • Crediti e debiti: classificazione, rilevazione e valutazione, transizione
  • Rimanenze: criteri di valutazione svalutazione, transizione
  • Lavori su commessa: stati avanzamento lavori e criteri di valutazione
  • Benefici per i dipendenti e trattamento di fine rapporto: transizione ed evoluzione futura
  • Accantonamenti, attività e passività potenziali
  • Conto economico: analisi e corretta rilevazione delle poste
  • Problemi comuni a diverse voci di bilancio
  • L’impatto della prima adozione dei principi internazionali: transizione agli IAS e patrimonio netto

Esercitazioni e casi pratici

La presentazione del bilancio IAS e la predisposizione del rendiconto finanziario

  • Gli schemi di stato patrimoniale e conto economico
  • Lo stato patrimoniale: le attività, le passività, il patrimonio netto
  • Il conto economico e la classificazione delle voci: i componenti dell’area operativa; i componenti finanziari, straordinari e fiscali
  • Gli altri documenti informativi e gli allegati
  • Il rendiconto finanziario: corretta classificazione dei flussi finanziari; Esercitazione
  • Il potenziale informativo del bilancio IAS

L’impatto fiscale degli IAS

  • Differenze con le disposizioni fiscali e conseguenze nel calcolo di IRES e IRAP
  • Il calcolo delle imposte anticipate e differite secondo i principi internazionali e le differenze con i principi nazionali
  • Riserve in sospensione d’imposta e problemi applicativi

 

Edizioni Corso ID 1187

SEDE DAL AL
Milano 20/10/2016 21/10/2016
Milano 16/03/2017 17/03/2017
Milano 26/06/2017 27/06/2017
Milano 02/11/2017 03/11/2017


Contattaci se hai bisogno di Informazioni

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

ID del Corso (richiesto)

Azienda

Il Tuo Numero Telefonico (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30/06/2003 n°196

Iscrivimi alla newsletter

 

Informazioni sul Corso
  • Id del Corso:1187
  • Costo:€ 1315 (+IVA)
  • Documentazione:Pdf Corso
  • Giorni:2
  • Timings:dalle 9.30 alle 17.30

Corsi Correlati

La prima applicazione dei principi internazionali

Il corso intende fornire una conoscenza completa delle linee guida dei principi internazionali e delle differenze sostanziali con i principi nazionali, approfondendo i problemi operativi e organizzativi nonché la pianificazione della transizione.

Analisi e applicazione dei principi IAS

Durante il corso si affronteranno in dettaglio tutte le voci di bilancio al fine di fornire una panoramica completa di come trattarle in relazione ai principi IAS.

La presentazione del bilancio IAS e la predisposizione del rendiconto finanziario

In forma pratica verranno proposti gli schemi di stato patrimoniale e conto economico, gli altri documenti informativi e gli allegati. Vedremo inoltre il rendiconto finanziario per una corretta classificazione dei flussi finanziari.

L’impatto fiscale degli IAS

Affronteremo le particolarità delle disposizioni fiscali per i soggetti IAS, le conseguenze nel calcolo di IRES e IRAP e i relativi problemi applicativi, vedremo come calcolare le imposte anticipate e differite.

Informazioni sul Corso