Diritto Sindacale

Gestisci con professionalità il rapporto con il sindacato

In questo corso affronteremo i rapporti sindacali dal punto di vista normativo e il loro impatto sugli accadimenti aziendali che riguardano la gestione del personale.

 

Obiettivi

  • Analizzare le norme legislative, contrattuali e di negoziazione per gestire con professionalità il rapporto con il sindacato nell’impresa
  • Panoramica sulle problematiche penali relative al comportamento antisindacale
  • Approfondimento sui licenziamenti e processi di lavoro

 

A chi è rivolto

Responsabili delle relazioni industriali, direttori del personale di medie imprese, responsabili del personale di unità periferiche di grandi imprese.

 

Argomenti trattati

Evoluzione normativa dei diritti sindacali

Partendo da una panoramica generale sull’evoluzione in Italia si passerà ad approfondire lo Statuto dei Lavoratori che regolamenta la libertà sindacale e i controlli datoriali nonché l’attività sindacale in generale (diritto di associazione, costituzione delle RSA, assemblee e referendum, diritto di affissione, permessi retribuiti). Inoltre si entrerà nel vivo dei contratti collettivi (accordi interconfederali, contrattazione aziendale e decentrata) nonché del CCNL.

Lo sciopero

Ampio spazio verrà dato al tema dello sciopero esplicitando i tipi di sciopero previsti, le varie modalità di attuazione, le conseguenze sul rapporto di lavoro, la retribuzione, l’incidenza sui vari istituti contrattuali, e le altre forme di lotta sindacale.

La cassa integrazione ordinaria e speciale e la messa in mobilità

Vedremo quali sono i settori interessati e i lavoratori beneficiari, le cause d’intervento e la durata, l’integrazione salariale e gli aspetti procedurali.

I licenziamenti e il processo di lavoro

Affronteremo infine i licenziamenti collettivi ed entreremo nel vivo dei licenziamenti individuali (presupposti, licenziamento disciplinare e non disciplinare, revoca, impugnazione, reintegrazione e risarcimento, indennità sostitutiva della reintegrazione) nonché il processo del lavoro (competenze per materia e territorio, tentativo obbligatorio di conciliazione, svolgimento della causa, effetti della sentenza).

 

Il Programma del Corso “Diritto Sindacale”

Evoluzione e normativa dei diritti sindacali

  • L’evoluzione in Italia
  • L’intervento della Costituzione
  • Le regolamentazioni legislative
  • Lo Statuto dei Lavoratori

Lo Statuto dei Lavoratori

  • Libertà sindacale e controlli datoriali
  • Accertamenti sanitari
  • Tutela della salute e integrità fisica
  • Il diritto allo studio dei lavoratori
  • Le sanzioni disciplinari
  • L’attività sindacale:
    • diritto di associazione
    • costituzione delle RSA
    • assemblee e referendum
    • diritto di affissione
    • permessi retribuiti
  • Gli atti discriminatori
  • Reintegrazione nel posto di lavoro
  • Repressione antisindacale

Problematiche penali relative al comportamento antisindacale

Contratto collettivo

  • Gli accordi interconfederali
  • Il CCNL
  • La contrattazione aziendale
  • La contrattazione decentrata

CCNL

  • Soggetti stipulanti
  • Contenuto
  • Parte obbligatoria e normativa
  • Clausole di rinvio
  • L’interpretazione
  • La forma
  • La durata
  • Il rinnovo
  • La procedura
  • L’applicazione

Il contratto aziendale e gli usi aziendali

Relazioni tra le varie fonti regolatrici del rapporto

La gestione delle crisi

Lo sciopero

  • Soggetti
  • Tipi di sciopero
  • Le varie modalità di attuazione
  • Le conseguenze sul rapporto di lavoro
  • La retribuzione
  • L’incidenza sui vari istituti contrattuali
  • Le altre forme di lotta sindacale

Lo sciopero nei servizi pubblici essenziali

I licenziamenti collettivi

I licenziamenti individuali

  • Presupposti
  • Il licenziamento disciplinare
  • Il licenziamento non disciplinare
  • La revoca
  • L’impugnazione
  • La procedura
  • Le conseguenze dell’invalidità
  • La reintegrazione e il risarcimento del danno
  • L’indennità sostitutiva della reintegrazione

Il processo del lavoro

  • Soggetti interessati
  • Competenze per materia e territorio
  • Tentativo obbligatorio di conciliazione
  • Lo svolgimento della causa
  • Gli effetti della sentenza

Edizioni Corso ID 56

SEDE DAL AL
Milano 18/04/2016 19/04/2016
Milano 23/06/2016 24/06/2016
Milano 05/09/2016 06/09/2016
Milano 10/11/2016 11/11/2016
Milano 16/01/2017 17/01/2017
Milano 06/04/2017 07/04/2017
Milano 29/06/2017 30/06/2017
Milano 11/09/2017 12/09/2017
Milano 16/11/2017 17/11/2017


Contattaci se hai bisogno di Informazioni

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

ID del Corso (richiesto)

Azienda

Il Tuo Numero Telefonico (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30/06/2003 n°196

Iscrivimi alla newsletter

 

Informazioni sul Corso
  • Id del Corso:56
  • Costo:€ 1315 (+IVA)
  • Documentazione:Pdf Corso
  • Giorni:2
  • Timings:dalle 9.30 alle 17.30

Corsi Correlati

Evoluzione normativa dei diritti sindacali

Partendo da una panoramica generale sull’evoluzione in Italia si passerà ad approfondire lo Statuto dei Lavoratori che regolamenta la libertà sindacale e i controlli datoriali nonché l’attività sindacale in generale (diritto di associazione, costituzione delle RSA, assemblee e referendum, diritto di affissione, permessi retribuiti). Inoltre si entrerà nel vivo dei contratti collettivi (accordi interconfederali, contrattazione aziendale e decentrata) nonché del CCNL.

Lo sciopero

Ampio spazio verrà dato al tema dello sciopero esplicitando i tipi di sciopero previsti, le varie modalità di attuazione, le conseguenze sul rapporto di lavoro, la retribuzione, l’incidenza sui vari istituti contrattuali, e le altre forme di lotta sindacale.

La cassa integrazione ordinaria e speciale e la messa in mobilità

Vedremo quali sono i settori interessati e i lavoratori beneficiari, le cause d’intervento e la durata, l’integrazione salariale e gli aspetti procedurali.

I licenziamenti e il processo di lavoro

Affronteremo infine i licenziamenti collettivi ed entreremo nel vivo dei licenziamenti individuali (presupposti, licenziamento disciplinare e non disciplinare, revoca, impugnazione, reintegrazione e risarcimento, indennità sostitutiva della reintegrazione) nonché il processo del lavoro (competenze per materia e territorio, tentativo obbligatorio di conciliazione, svolgimento della causa, effetti della sentenza).

Informazioni sul Corso