Contabilità delle Immobilizzazioni e Gestione degli Ammortamenti

Strumenti pratici per la contabilità dei beni strumentali materiali e immateriali.

Le immobilizzazioni materiali e immateriali

Il corso fornirà una panoramica completa sulla rappresentazione contabile e i criteri di valutazione delle immobilizzazioni, nonché delle modalità di registrazione partendo dalla normativa di riferimento, dai principi contabili nazionali, internazionali e dalla normativa fiscale, toccando anche la gestione delle immobilizzazioni nell’ambito dei gruppi.

 

Obiettivi

  • Conoscere il significato delle immobilizzazioni dal punto di vista contabile e gestionale
  • Esaminare i problemi inerenti documenti e le procedure nella tenuta della contabilità delle immobilizzazioni
  • Definire le procedure per la determinazione delle quote di ammortamento
  • Analizzare i criteri d’imputazione al conto economico, approfondendo la normativa fiscale ai fini delle imposte
  • Gestire le commesse d’investimento ponendo particolare attenzione alle interazioni con le altre procedure aziendali

A chi è rivolto

Responsabili e addetti ufficio contabilità immobilizzazioni. Tutti coloro che operano nell’area amministrativa con incarichi di responsabilità.

 

Argomenti trattati

Gli ammortamenti

Si parlerà delle tecniche, modalità e del piano di ammortamento, del valore da ammortizzare nonché della vita utile del bene oggetto di ammortamento.

Gestione, eliminazione, svalutazione e rivalutazione delle immobilizzazioni

Parleremo di minusvalenze e plusvalenze, della cessione, dismissione, distruzione di beni, della riduzione di valore dei beni e della rivalutazione anche dal punto di vista delle ripercussioni civilistico-fiscali. Il dovuto spazio verrà dato anche al trattamento dei beni concessi in locazione finanziaria, alle spese di manutenzione ordinarie e straordinarie, ai contributi in c/impianti e in c/capitale.

 

Il Programma del Corso “Contabilità delle Immobilizzazioni e Gestione degli Ammortamenti”

Le immobilizzazioni

  • Definizione
  • Distinzione tra immobilizzazioni e costi di esercizio
  • Distinzione tra costi pluriennali e costi di esercizio
  • Le immobilizzazioni in corso

Classificazione delle immobilizzazioni

  • Materiali
  • Immateriali
  • Inquadramento delle immobilizzazioni nel piano dei conti aziendali

Le immobilizzazioni materiali e immateriali: rappresentazione contabile e criteri di valutazione

  • Le norme del Codice Civile e i principi contabili nazionali
  • I principi internazionali
  • La normativa fiscale
  • Il metodo patrimoniale e finanziario per le acquisizioni in leasing
  • Le acquisizioni a seguito di operazioni straordinarie

Gli ammortamenti

  • Definizione
  • Beni oggetto di ammortamento
  • Il piano di ammortamento
  • Il valore da ammortizzare
  • La vita utile del bene oggetto di ammortamento
  • Le norme del Codice Civile e i principi contabili nazionali
  • I principi contabili internazionali
  • La disciplina fiscale

La gestione e l’eliminazione

  • Il trattamento dei beni concessi in locazione finanziaria
  • Il trattamento delle spese di manutenzione ordinarie e straordinarie
  • Spese incrementative su beni di terzi
  • Contributi in c/impianti e in c/capitale
  • Cessione, dismissione, distruzione
  • Rilevazione delle minusvalenze e delle plusvalenze

Svalutazione e rivalutazione delle immobilizzazioni

  • La riduzione di valore dei beni
  • La rivalutazione dei beni e le sue ripercussioni civilistico-fiscali
  • Leggi di rivalutazione
  • Principi internazionali

Registrazione delle immobilizzazioni

  • Aspetti contabili
  • Aspetti fiscali
  • Aspetti gestionali
  • I libri contabili obbligatori
  • Il registro dei beni ammortizzabili: contenuto, modalità e tempi di redazione
  • Le informazioni in bilancio e nella nota integrativa

Gestione fisica delle immobilizzazioni

  • Metodologia e tecniche d’inventariazione
  • Aspetti organizzativi e procedure di gestione
  • Metodologie di riconciliazione immobilizzazioni fisiche/contabili

La gestione delle immobilizzazioni nell’ambito dei gruppi

  • Le immobilizzazioni nel bilancio consolidato
  • Cessioni e acquisizioni effettuate tra società dello stesso gruppo
  • Rilevazioni extra contabili
  • Gestione degli ammortamenti
  • Trattamento delle minusvalenze e delle plusvalenze
  • Neutralità dei trasferimenti intragruppo nel consolidato fiscale

 

Edizioni Corso ID 1803

SEDE DAL AL
Milano 06/10/2016 07/10/2016
Milano 23/03/2017 24/03/2017
Milano 08/06/2017 09/06/2017
Milano 12/10/2017 13/10/2017


Contattaci se hai bisogno di Informazioni

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

ID del Corso (richiesto)

Azienda

Il Tuo Numero Telefonico (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30/06/2003 n°196

Iscrivimi alla newsletter

 

Informazioni sul Corso
  • Id del Corso:1803
  • Costo:€ 1315 (+IVA)
  • Documentazione:Pdf Corso
  • Giorni:2
  • Timings:dalle 9.30 alle 17.30

Corsi Correlati

Le immobilizzazioni materiali e immateriali

Il corso fornirà una panoramica completa sulla rappresentazione contabile e i criteri di valutazione delle immobilizzazioni, nonché delle modalità di registrazione partendo dalla normativa di riferimento, dai principi contabili nazionali, internazionali e dalla normativa fiscale, toccando anche la gestione delle immobilizzazioni nell’ambito dei gruppi.

Gli ammortamenti

Si parlerà delle tecniche, modalità e del piano di ammortamento, del valore da ammortizzare nonché della vita utile del bene oggetto di ammortamento.

Gestione, eliminazione, svalutazione e rivalutazione delle immobilizzazioni

Parleremo di minusvalenze e plusvalenze, della cessione, dismissione, distruzione di beni, della riduzione di valore dei beni e della rivalutazione anche dal punto di vista delle ripercussioni civilistico-fiscali. Il dovuto spazio verrà dato anche al trattamento dei beni concessi in locazione finanziaria, alle spese di manutenzione ordinarie e straordinarie, ai contributi in c/impianti e in c/capitale.

Informazioni sul Corso